Benedetta Ricci – il contatto con il colore

“Sto cercando di inserire il colore in quello che faccio. Non è facile, non lo sento ancora mio. Ho provato ad inserirlo nei miei disegni ma non mi convinceva, non ero io quella, era solo un’idea di me stessa. Penso che però maturando potrei riuscire a trovare il modo per lavorarci”

Nicola Chibbaro

“Nessun colore è buono o cattivo, siamo noi ad attribuirgli tale significato.”

Vittoria Iannone.

“Tutto è basato sull’interferenza e sull’errore che la maggior parte delle persone odiano, nelle conversazioni, nelle trasmissioni televisive, nei film e serie tv.”

Simone Fuso

“Un giorno di pioggia mi misi al pc con Photoshop e creai senza saperlo un’originale immagine mediante la manipolazione degli oggetti. Continuando a sperimentare in maniera totalmente autonoma, mi resi conto che la cosa che mi rendeva felice era proprio quella di realizzare delle immagini mozzafiato, quasi surrealiste. Da allora scoprii la mia passione verso…

Federica Colletti

“Il messaggio principale è quello di non rimanere relegati ai propri schemi, di deragliare dai binari delle aspettative proprie ed altrui, di uscire dal tracciato per esplorare il nuovo”.

Aurora Massarino

Ecchimosi. Etimologicamente: l’effusione del sangue sotto pelle, ovvero il processo che forma i lividi.

Emilio Antenucci

“l’unica cosa che ci contraddistingue da ogni essere umano è la creatività”

Beatrice Schivo

“Beatrice ha colorato i miei pensieri, riaccendendoli, scrive Ludovica nella prefazione del libro. Entrambe sono isolane (Beatrice è sarda) ed entrambe vivono tale rapporto particolare con la propria terra d’origine”      – L’Altrove –

Ilaria de Sanctis

“Leggerezza e pesantezza sono dei concetti chiave per determinare l’atteggiamento e l’attaccamento dell’uomo alla vita, distinta tra una logica evanescente e un legame passivo e materialistico.”

Sara Meschino

“Non esiste una risposta a niente, esistono solo delle azioni come conseguenza delle nostre domande, io dipingo e scrivo”.