Ilaria Commendatore

“Con una semplice Penna Bic, riesco a tirare fuori il meglio di me.”

Ilaria Commendatore, classe ’95, è una studentessa dell’Accademia di Belle Arti di Roma che frequenta un corso triennale in Arti multimediali e tecnologie. La sua attenzione per le pratiche artistiche si sviluppa sin da subito. Grande appassionata di film di animazione, l’artista inizia a disegnare i soggetti della famosa casa cinematografica Disney. Seguirà poi degli studi liceali artistici che le faranno cambiare completamente stile. La passione per il tratto e per i particolari saranno il punto focale dei suoi lavori.

Ilaria è una ragazza versatile, non si preclude nessuna sperimentazione artistica, tuttavia ce ne è una che presto diventerà la sua principale attività, il disegno a penna. La ragazza è affascinata dal potere che i tratti di inchiostro suscitano in lei, riescono a tirar fuori il meglio di se. I suoi lavori assumono un carattere unico, la resa che la penna bic ha sul foglio non è paragonabile a quella della grafite e questo affascina molto la ragazza. Ilaria predilige il lavoro artistico, quello dettato da un interesse e un sentire personale, tuttavia non si preclude la possibilità di lavorare su commissione.

Bisogna precisare che questo tipo di sperimentazione è estremamente difficile nella realizzazione. Quando l’artista si mette a disegnare sa già che non potrà sbagliare, non ha possibilità di cancellare un segno sbagliato, sa che dovrà mettere tutta la pazienza e la dedizione nei suoi lavori. Il risultato è un mix perfetto di tecnica e sentimento e questo rende i suoi lavori unici. I disegni dell’artista è come se prendessero vita si sente subito la passione per questa tecnica, i disegni appaiono naturali e sinuosi e questo è molto difficile da ottenere con una semplice e comune penna. Inutile dire che i materiali preferiti dall’artista sono il carton spolvero e altri materiali cartacei.

Bisogna soffermarsi qualche istante sui suoi disegni. Lo stile dell’artista è inconfondibile, è come se in qualche venisse trasmessa tutta la sua peculiarità nel tratto, il chiaroscuro perfetto rende la composizione esteticamente convincente ma è la resa della penna che la rende unica. Ilaria è stata in grado di dimostrare che un lavoro convincente non esce fuori dallo strumento che si ha tra le mani, ma piuttosto dall’ attitudine personale e dalla “vena” artistica. Lo spettatore è completamente rapito da quello che vede, i disegni sono vivi, i soggetti sono estremamente realistiche. Si può quasi definire un lavoro “iperrealista” quello di Ilaria.

Ilaria Commendatore è sicuramente una ragazza che sta ancora maturando, la sua sperimentazione non è completa, il suo stile è in via di definizione pur mantenendosi estremamente riconoscibile. L’ambiente accademico sicuramente è uno stimolo per la sua formazione artistica e noi di Hideart siamo curiosi di vedere come questa evolverà.

 

Nicolò Savi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...